Appartamenti in Agriturismo per la vostra vacanza in Mugello vicino a Firenze

» Vino & OlioFrascole — Vinsanto del Chianti Rufina Doc

Denominazione di Origine Controllata — prodotto con uve da agricoltura biologica

  • Nome del vino: Vinsanto di Frascole.
  • Primo anno di produzione: 1993.
  • Descrizione dei vigneti: Terreni a composizione franco argillosa, originati dal disfacimento delle Marne di Vicchio ( marne e marne argillose) con intercalazioni di sottili strati arenaci. Condotti in agricoltura biologica dal 1999.
  • Altitudine: 400 metri s.l.m.
  • Esposizione dei vigneti: sud, sud-ovest.
  • Sistema di allevamento a cordone speronato.
  • Anno di impianto: 1967 e 1970.
  • Densità di impianto: 2800 piante/ha.
  • Varietà: Trebbiamo e Malvasia Bianca, non si conoscono i cloni dei vecchi vigneti.
  • Uvaggio: Trebbiano e Malvasia Bianca.
  • Tecnica di vinificazione: la raccolta delle uve, eseguita completamente a mano, inizia verso metà Settembre. Il raccolto viene posto in piccole cassette che contengono circa 8 kg di uva ciascuna. I grappoli sono stati appesi su telai metallici verticali sistemati nel locale di appassimento dotato di ampie aperture e posto in posizione ventilata ed asciutta. Qui le uve sono rimangono fino ai primi giorni del mese di marzo. Nella prima settimana di marzo le uve sono state staccate dai telai e pressate in torchio tradizionale. Il mosto viene messo in piccoli caratelli di legno di castagno e di rovere , da circa 40 e 80 litri di capacità, dove matura per oltre 9 anni. Successivamente il Vinsanto viene tolto dai caratelli e senza alcuna filtrazione imbottigliato.
  • Dati analitici principali: Alcool: 13,50 -14.,50 % - Acidità totale: 6,50 - 7,80 gr/ litro. Zucchero residuo: 230 - 280 gr/ litro - Estratto secco: 220 - 250 gr/litro.

Richiedi maggiori infofeather

L'azienda dal 1998 segue i criteri di produzione biologica sia per l'uva che per le olive.

Attualmente produciamo mediamente 35-40.000 bottiglie di cui circa il 70% è destinato all’esportazione principalmente negli Stati Uniti poi in Giappone, Svezia, Messico, Canada e in altri stati europei.